La mela discriminata

Dovete sapere che ogni tanto ho questa malsana idea di recarmi allo stadio. Stadio Olimpico, meglio precisare. Qualche altra volta, invece, quando ho intenzione di soffrire maggiormente oppure quando devo espiare qualche colpa, scelgo di andare anche in trasferta.

Continua a leggere “La mela discriminata”

Vilnius: io, il Kuggy e l’Albero di Natale

Una sera di settembre, un giovedì per la precisione, mi trovavo a casa del Kuggy per la consueta pizza e per l’immancabile puntata di Pechino Express, quando come un fulmine a ciel sereno mi propone un weekend lungo da qualche parte nel mondo. Europa più che altro, visto i giorni a nostra disposizione.

Continua a leggere “Vilnius: io, il Kuggy e l’Albero di Natale”

I believe I (can’t) fly! ðŸ˜

Breve aneddoto.

Lui è un Rondone, anzi un piccolo di Rondone. L’ho trovato una mattina di luglio mentre andavo a lavorare.

Inizialmente, mentre camminavo abbastanza spedita sul marciapiede con la musica a palla nelle orecchie, avevo notato, con la coda dell’occhio qualcosa di scuro che si stava dibattendo per terra. Presa dal panico ho pensato si trattasse di un topo e me la stavo già dando a gambe.

Continua a leggere “I believe I (can’t) fly! ðŸ˜”

In Belgio con Paola e Chiara? Una garanzia!

img-20190309-wa00632188991628148286309.jpg

Se un bel giorno sdraiati sul divano, con gli occhi trasognati vi prende la smania di voler trascorrere un bel weekend visitando Bruxelles e già che ci siete, fare una scappata veloce anche a Bruges, la prima cosa in assoluto che dovreste fare, secondo il mio modesto parere, è quella di prenotare i biglietti del volo di andata e ritorno. Ma non con una compagnia aerea qualunque, bensì con la Brussells Airlines. Il motivo è semplice: per prima cosa non viaggerete mai su un aereo della loro compagnia e seconda cosa, ben più importante, potreste tornare a casa più ricchi di quando siete partiti. Forse un pelino più stanchi, ma sicuramente con qualche soldino in più. Perché dico questo? Lo scoprirete solo dopo aver letto l’articolo! Oppure, se siete come me e non riuscite ad aspettare, scorrete fino in fondo e il segreto vi sarà svelato immediatamente.

Continua a leggere “In Belgio con Paola e Chiara? Una garanzia!”

Quando distribuivano la razionalità io stavo facendo a pugni con le mie emozioni.

Conoscete tutti la storia di Pandora no? Con la scusa di curiosare all’interno di un vaso, l’ha scoperchiato provocando un danno senza precedenti, rendendoci mortali e con un sacco di rogne da districare. Anche Eva non è stata da meno. Facendo mangiare un pezzetto di mela ad Adamo, ha fatto infuriare Dio o chi per lui e ci ha condannato ad una vita di sofferenze varie ed eventuali. Ma tra le due, se dovessi scegliere, Pandora mi sembra quella più incisiva.

Continua a leggere “Quando distribuivano la razionalità io stavo facendo a pugni con le mie emozioni.”